Escursioni - Associazione Exilles 2000 - Casa Scout

Associazione Exilles 2000

casascoutexilles.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Escursioni

FORTE DEL SAPE'

Da Exilles percorrere la strada provinciale per Champbons  (1.5 Km, asfalto in buone condizioni, prevalentemente pianeggiante), proseguire per Sapé (4.5 Km di salita regolare su sterrato).
Attraversata la borgata Sapé di Exilles (m. 1180) proseguire verso il Forte del Sapé (200 m) dove un’ampia radura fornirà un buon punto di sosta.
LA MULATTIERA DELLA RUNA

Partendo dall’Area Attrezzata di Rio Bacoun si segue la  strada provinciale della Stazione di Exilles sino al doppio sottopasso  dove seguendo la strada sterrata per un centinaio di metri giungiamo alla partenza della mulattiera a quota 940 m.
Il tracciato si inerpica ripido tra stretti tornanti che si snodano  in un fitto bosco di latifoglie giungendo alle baite del Coudissard  d’Amoù poste a quota 1190, dove incrociamo il percorso del Sentiero dei  Franchi. La mulattiera si fa ampia ma ripida e prosegue con una serie di  tornanti nel bosco detto del Sapé (abete bianco) dove infatti aumentando  la quota, le latifoglie lasciano il posto ad abeti e larici.
A quota 2000 il sentiero devia verso sinistra e attraversa una zona franosa dove crescono ontani e larici tra i rododendri e conduce ad un’ampia conca a pascolo dove si trovano i ruderi dell’antico alpeggio della Runa usato per secoli dagli Exillesi e abbandonato negli anni 50 del secolo scorso a favore del Clòt des Anes.
Il percorso termina all’incrocio del sentiero 14.
LA MULATTIERA DELL'ASSIETTA
            
Lungo la strada della stazione di Exilles si trovano le  indicazioni per salire alle case della Brusà (1135 m) dove incontriamo  il Sentiero dei Franchi ed il confine inferiore del Parco.
Il sentiero sale, con ripidi tornanti, in mezzo a gruppi di vecchie  case sino all’alpeggio Clòt des Anes a quota 1936 m. Per circa 400 metri si percorre un tratto in comune con il sentiero 14, fino ai resti del  vecchio alpeggio Jeunchatre.
A quota 1990 metri il sentiero si inoltra nel bosco di pini cembri dove una volta passava la linea telegrafica tra il forte di Exilles e la piazzaforte dell’Assietta.
Al limite della vegetazione arborea, un cartello in legno indica  l’arrivo del sentiero 14 e, a sinistra, la via per raggiungere la strada  provinciale dell’Assietta e il colle omonimo a quota 2472 metri.
LA STRADA DELLA CRAVASSA

Lungo la strada provinciale della Stazione di Exilles, 50 metri prima dell’Area Attrezzata di Rio Bacoun, inizia sulla destra una  stradina sterrata che conduce alle baite della Cravassa (1300 metri).
Il percorso procede sino ad incontrare, a quota 1510 metri il Sentiero dei Franchi e il confine del Parco.
La mulattiera continua la sua salita ripida tra boschi di conifere e radure incrociando più volte la strada carrozzabile per il Clòt des Anes  sino a giungere alla fine del percorso a quota 1910, dove seguendo la stradina verso destra per 300 mt si giunge all’alpeggio abbandonato.
Associazione Exilles 2000 - via F.lli Piol, 44 - 10098 Rivoli (TO) - C.F. 95547320010
Associazione per il sostegno dell’attività scoutistica e la gestione della casa di Exilles
Gruppi Rivoli 1 e Rivoli 4
Torna ai contenuti | Torna al menu